返回列表 回復 發帖

portafogli louis vuitton 30745

ACR L indicazione 0n1ine louis vuitton borse sito ufficiale 174111117 del Presidente De Filippo di lavorare per un modello di green energetic valley , imitando la positiva portafogli louis vuitton e consolidata esperienza della Regione Puglia con il primato di prima regione produttrice di eco-energia in Italia, rappresenta finalmente un passo avanti nelle politiche energetiche regionali e soprattutto sito louis vuitton per non concentrare ogni sforzo solo sul petrolio e il gas derivanti dalle attivit estrattive 0n1ine neverfull louis vuitton 29912 in Val d Agri .A sostenerlo il presidente del gruppo Sel (Sinistra Ecologia e Libert ) Giannino Romaniello, il quale sottolinea che le attese nell anno appena iniziato sono rivolte, in particolare, all attuazione del provvedimento della Giunta regionale che disciplina l autorizzazione alla costruzione e all esercizio di impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, prevedendo linee guida tecniche per la progettazione degli impianti, secondo un percorso gi definito 0n1ine portachiavi louis vuitton 17809 e seguito da tempo dal Presidente Vendola . L obiettivo evidenzia l esponente SEL quello di dare un quadro pi chiaro e semplificato per la realizzazione degli impianti fotovoltaici e da fonti rinnovabili in genere da realizzarsi sul territorio regionale che nel recente passato ha alimentato non poche proteste di associazioni ambientaliste, comitati popolari e civici oltre a polemiche politiche. Un provvedimento ancora pi importante perch , in assenza dell adozione di un proprio regolamento da parte delle Regioni, saranno applicate automaticamente le direttive nazionali . E evidente per , a nostro parere, che snellire le procedure ed accrescere la produzione di eco-energia continua Romaniello non deve in alcun modo farci abbassare la guardia per proteggere la green economy dai tentativi di infiltrazione affaristica, facendo tesoro di esperienze e situazioni che si sono verificati in altre parti del pochette louis vuitton Paese. Il punto di partenza il rapporto Enea sulle Fonti Rinnovabili 2010 che, insieme a previsioni di scenario a livello nazionale e internazionale e una panoramica delle tecnologie pi promettenti, rilancia il progetto della filiera industriale delle energie rinnovabili. La straordinaria diffusione delle tecnologie per le fonti rinnovabili a cui si assistito nell ultimo decennio a livello internazionale ha coinvolto, soprattutto negli ultimi due anni, anche l Italia pur rimanendo ancora settori ampiamente sottoutilizzati. A questa diffusione non ha corrisposto per una adeguata crescita della capacit produttiva nazionale e si determinato un aumento preoccupante della dipendenza tecnologica del nostro Paese proprio in quei settori di cui viene da pi parti auspicato uno sviluppo in funzione anti-crisi . Di qui conclude Romaniello il nuovo impegno che attende Giunta e Consiglio regionali .
返回列表